mercoledì 2 settembre 2015

ZUCCOSANDO - Sformatini speziati di zucca con pomodorini profumati al lime


CATEGORIA: antipasto

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Settembre è arrivato. Ogni anno mi stupisce con la sua bellezza romantica la sua natura ibrida. Prende per mano l'estate e la accompagna dolcemente verso la sensualità dell'autunno. È teatro delle metamorfosi del sole che da festoso, carnevalesco, diventa languido, producendo ombre sempre più lunghe e prospettive meno nitide che lasciano spazio a sogni, fantasie e immaginazione.

La trasformazione dell'estate in autunno è magia pura. È maturazione dei sensi, meditazione, eleganza.
Dal rosso gioioso dei pomodori all'arancio saturo delle zucche, dal cremisi acceso della polpa dei cocomeri al porpora delle prugne, dal nero furioso delle more al viola cerebrale dei fichi maturi: la cucina di questo momento dell'anno è colma di stimoli, suscita il desiderio di afferrarla, viverla fino in fondo e consapevolmente, ma anche di trovare la forza di lasciarla andare quando avrà fatto il suo corso. Solo in questo modo, rinunciando all'illusione di un'effimera eternità, potrò ritrovare e apprezzare il suo aureo splendore e la sua comunicatività.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Dolcezza e asprezza si fondono in questo piatto come i ricordi dell'estate si uniscono alle fantasie sull'autunno.
La zucca estiva dolce ma ancora fresca, le patate nuove non ancora pastose come lo è l'inverno, le carote gioiose e zuccherine si mescolano alle spezie che regalano sapore. I pomodorini profumati con la scorza del lime contrastano con la loro acidità.


COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Per gli sformatini:
  • 250 grammi di zucca estiva (il peso si riferisce alla zucca privata di scorza e semi)
  • 1 patata novella di circa 150 grammi
  • 1 grossa carota di circa 120 grammi
  • 1 cipollotto di circa 40 grammi (il peso si riferisce al cipollotto già mondato)
  • 1 pugno di foglie di prezzemolo fresco
  • 1 uovo di medie dimensioni
  • 1/4 di spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 chiodo di garofano polverizzato
  • 1 grattugiata di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cumino in polvere
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva + un po' per ungere gli stampini
Per i pomodorini:
  • 300 grammi di pomodorini ciliegino
  • 1 lime
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Porto a bollore abbondante acqua leggermente salata.

Taglio la zucca, la patata e la carota a tocchi non troppo piccoli.




Lesso separatamente gli ortaggi nell'acqua bollente fino a quando sono tenere ma non sfaldate (per la zucca sono necessari circa 5 minuti, per la patata e per la carota circa 10).
Mano a mano che sono cotte, scolo le verdure con un mestolo forato e le metto in una capace ciotola coperta. Quando sono riunite le schiaccio brevemente con una forchetta per ottenere un composto piuttosto grossolano. Lascio raffreddare.

Riscaldo il forno a 200°C in modalità statica.

Trito finemente l'aglio, il prezzemolo e il cipollotto e li unisco alle verdure.

Aggiungo le spezie e condisco il tutto con l'olio, sale e pepe e mescolo. Assaggio per regolare di sapore e amalgamo l'uovo.


Ungo generosamente di olio quattro stampini monoporzione e vi suddivido il composto pressandolo e livellandolo bene.


Cuocio in forno per 25 minuti.

Nel frattempo taglio i pomodorini in quattro parti e li condisco con olio, sale e pepe. Aggiungo la scorza del lime grattugiata e mescolo. Lascio macerare fino al momento di servire.

Quando gli sformatini sono cotti li estraggo dal forno e li lascio riposare per 5 minuti. Capovolgo gli stampini sui piatti individuali per sformare e completo con i pomodorini. Irroro il tutto con il liquido di macerazione e servo.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: SI




Nessun commento: