martedì 30 giugno 2015

OH YES - Brownies cioccolato e mandorle, senza glutine


CATEGORIA: prodotto da forno - dessert

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Non esistono dubbi riguardo al fatto che il cioccolato è un alimento ricco di magia, sensualità e carnalità che passano attraverso la chimica del cervello, insieme di fenomeni capaci di sondare i più reconditi angoli del nostro essere.
Uno stimolo ed ecco che la mente si attiva, viaggia con impressionante velocità attraverso la nostra storia personale e dialoga con i desideri e i bisogni.
Non è forse quotidiana meraviglia questa? Non è uno spettacolo sospeso tra l'immateriale e il tangibile al quale possiamo assistere in ogni istante del giorno e che ci rende una fonte inesauribile di vitale bellezza?

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Non avevo mai fatto i brownies, fino a venerdì scorso.
Oltre a essere un dolce semplice e buonissimo, grazie alla presenza massiccia di cioccolato e cacao che danzano sulle note del Bolero di Ravel assieme al burro, si è rivelato una straordinaria fonte di profumo caldo  e dolce che ha invaso la mia casa per ore.
Forse perché preda di una licenziosità gastronomica di rara potenza, ho deciso di aggiungere le mandorle tostate alla ricetta classica che hanno dato un tocco di deliziosa croccantezza e di rendere il dolce privo di glutine per permettere ad una cara amica di mangiare i brownies in libertà.

lunedì 15 giugno 2015

PANAMORE - Pane alle erbe e miele


Questa ricetta è realizzata in collaborazione con:

Ringrazio l'Associazione Miele delle Vallate Alpine della Provincia di Torino che da tempo mi sostiene in quella che per me è una missione, ovvero fare qualcosa di concreto per valorizzare i prodotti tipici della provincia di Torino e favorirne la conoscenza.

CATEGORIA: prodotto da forno

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Odore caldo di lievito, fresco di erbe, lussureggiante di miele.
Verde, oro, bianco: colori attraverso i quali si esprime un impasto leggerissimo e morbido, velato da una crosta leggera, dolce e sapida.
Preparare il pane è un gesto ancestrale che mi riporta a un'origine difficilmente descrivibile, ma presente, inconscia.
Rilassarmi nella quiete della casa silenziosa annusando l'aria che si riempie del calore profumato che esce dal forno, sorseggiando un the verde: un piacere delicato, ma incisivo, rassicurante e seducente.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Adoro le erbe aromatiche: vederle crescere sul terrazzo, curarle, raccoglierle e utilizzarle subito, giusto il tempo di attraversare il salone ed entrare in cucina dove l'impastatrice sta compiendo un'alchimia è semplicemente "bello".

Questo pane semplice, ma dal sapore deciso e appagante, fonde erba cipollina, rosmarino, miele e granelli di sale che intensificano i sapori e giocano con il palato e con il desiderio di divorare, nel senso più puro del termine.