lunedì 30 luglio 2012

ALASSIO SOTTOVETRO - Marmellata di limoni e friggitelli alla menta



CATEGORIA: marmellata

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Il profumo dei limoni che mio padre mi ha portato da Alassio ha riempito la mia cucina. Irregolari e opachi, come solo gli agrumi non trattati e cresciuti in santa pace sotto il sole, accarezzati dalla brezza del mare sanno essere, hanno diffuso, assieme al loro aroma, un'irresistibile gioia estiva, colorata e contagiosa.

Ho distribuito i limoni tra parenti e amici conservandone alcuni con una gelosia infantile. Ogni volta che entro in cucina ne afferro uno dal portafrutta e lo annuso. Inspiro profondamente. Sento le note irresistibili tipiche di questo frutto, l'asprezza che si mescola alla dolcezza celando un lieve, quasi segreto, odore di salsedine.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Siano benedette marmellate, confetture e conserve che mi permettono di conservare frutta e verdura, di giocare con i sapori, i profumi e le consistenze, di riconoscere gusti solari ed estivi quando fuori fa freddo, quando i prati sono coperti di neve e i rami degli alberi morsi dal gelo sembrano mani di strega.

Ho pensato di sposare i limoni ai friggitelli e alla menta per creare una marmellata aspra e balsamica, con un retrogusto rotondo e fresco, adatta ad essere servita in abbinamento ai formaggi grassi e stagionati.

sabato 28 luglio 2012

FRAGOLE ZEN...ZERO - Confettura speziata di fragole allo zenzero


CATEGORIA: confettura

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Credo che la fragola sia uno dei frutti più bistrattati. Forse addirittura quello più avvilito e maltrattato di tutti.

Scrivo ciò pensando a quanti prodotti industriali di bassa qualità si avvalgono della dicitura "alla fragola". Generalmente la realtà è celata tra gli ingredienti, nella fitta ragnatela di preparati da laboratorio al centro della quale, come una mosca imbavagliata da un ragno con l'hobby della chimica, a caratteri microscopici è scritta la ferale confessione: "aroma artificiale di fragola".

Gomme da masticare, sciroppi, preparati in polvere per frappè, budini, ghiaccioli che, a causa dei coloranti e degli zuccheri, lasciano la bocca dei consumatori come quella dell'agghiacciante clown Pennywise che Stephen King, nel romanzo It, ha sistemato dentro ai tombini di Derry, sono solo alcuni dei prodotti che sembrano essere stati concepiti per mortificare le fragole.

SUSINE E PEPE ALLA QUARTA - Confettura di susine gialle ai quattro pepi con basilico e menta


CATEGORIA: confettura.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Nella casa di campagna della mia famiglia, tra gli alberi del grande prato c'era un susino. Il suo tronco era bruno ed esile, come lo erano i suoi rami. Era cresciuto tra un enorme albicocco e un ciliegio. Quando i suoi frutti giungevano a maturazione, tra le foglie verdi spiccavano sfere gialle ricche di sapore e dolcezza.

Sotto la gracile fronda mi mettevo in punta di piedi e tendevo le mani in uno sforzo muscolare olimpico per afferrare le susine che dondolavano al vento. Ricordo quando mettevo in bocca la prima e sentivo la sua pelle liscia e fresca. Sapevo che il momento immediatamente successivo sarebbe stato fugace, ma pieno di emozioni. Era un appuntamento annuale. Esprimendo un desiderio, vincevo la fragile resistenza della buccia compatta e assaggiavo il sapore fresco, dolce e acidulo della polpa. La rottura del "guscio" durava un solo istante ed era familiare, consolatoria e rigenerante. Ancora una volta la natura aveva compiuto il suo ciclo e mi offriva il frutto del suo lavoro.

martedì 10 luglio 2012

MACAROTES - Macarons semisalati con confettura agrodolce di carote


CATEGORIA: finger food.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI

“Là, tout n’est qu’ordre et beauté, luxe, calme et volupté.” Quale frase potrebbe esprimere l’intima essenza dei macarons meglio di questa, tratta da L’Invitation au Voyage di Baudelaire?

Calma, bellezza, lusso e voluttà come “mete” di un viaggio in un mondo ideale.

I macarons si offrono a noi in tutta la loro seducente particolarità.

lunedì 2 luglio 2012

PIS...TACCHI A SPILLO - Cheesecake al pistacchio


CATEGORIA: dessert.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI.
La parola pistacchio suscita in me un'immagine sopra a tutte le altre (per pudore non parlerò della frenesia da pistacchio salato che mi porta a sgusciare decine di frutti e a ingurgitarli senza contegno...).

Penso a una delle migliori gelaterie di Torino, quella davanti alla quale, a qualsiasi ora del giorno, si può vedere una lunga fila di persone che aspettano di assaggiare l'eccellenza cittadina in cono o coppetta.

Ho maturato la convinzione che una gelateria si possa giudicare sulla base del gusto pistacchio. Se è delizioso, ci sono buone probabilità che anche gli altri gusti siano ottimi.

DRUNK CHEESECAKE - Cheesecake salato profumato alla grappa con top di miele alle erbe aromatiche


CATEGORIA: piatto unico.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI.
Ogni anno, arriva un periodo in cui la mia cucina cambia ‘modalità’. Dall’essere un rassicurante e caldo rifugio pieno di profumi e vapori provenienti dalle pentole nelle quali cuociono i piatti che si fanno solo la domenica perché richiedono ore di cottura, magari quelli della tradizione, che evocano ricordi lontani di intimità famigliare, si trasforma. Diventa il tempio delle alchimie, dei piatti ‘magici’, quelli che si preparano senza cottura. Il cheesecake contende lo scettro del protagonista della mia tavola alle insalate fresche e colorate. E’ una preparazione perfetta per la stagione calda, declinabile all’infinito e, in quanto tale, doppiamente magica.

SPECIALE CHEESECAKE - Online l'e-book gratuito di Blog di Cucina 2.0



Cari lettori,

desidero segnalarvi un e-book gratuito dedicato ai CHEESECAKE che è stato pubblicato da BLOG DI CUCINA 2.0 con cui collaboro.

L'e-book raccoglie numerose ricette, sia dolci, sia salate, ideali per ogni stagione, oltre cenni storici riguardanti uno dei dolci più conosciuti e apprezzati degli Stati Uniti.

Potete scaricare la pubblicazione in formato .pdf o sfogliarla online collegandovi a questo link: http://www.blogdicucina.it/?page_id=2796&did=5.

Che la cheesecake mania sia con voi...