mercoledì 5 ottobre 2016

SALMONATE - Patate ripiene di salmone affumicato con finocchio e menta

 

CATEGORIA: antipasto, piatto unico o portata per buffet.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Quando preparo il menu per un buffet (non vi nascondo che è una cosa che adoro perché mi dà la scusa per cucinare tanto e a lungo), raramente non tengo in considerazione le patate.

Così versatili e trasformiste, così buone e accoglienti grazie al sapore tondeggiante che, se il tubero è buono, sa soddisfare anche in naturalezza, le patate sono autentici alleati culinari.

Pensate a quante vesti questi ortaggi possono indossare: sono straordinariamente molte e felicemente rassicuranti perché, anche quando la mente è priva di idee come il Sahara lo è di stelle alpine, i tuberi suggeriscono innumerevoli idee, dalle più semplici e rurali alle più complesse e ardimentose.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Dalla terra al mare, questa ricetta semplicissima e d'effetto giustappone la delicata dolcezza delle patate alle vibrazioni di sapore del salmone che sa di acqua, fumo e pesce eccellente. Menta fresca e semi di finocchio, affatto secondari, orchestrano gli altri ingredienti portando una nota fresca e riccamente aromatica.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 120 grammi di salmone affumicato di alta qualità
  • 50 grammi di ricotta vaccina
  • 5 foglioline di menta fresca + alcune per la decorazione
  • 2 piccole patate gialle di circa 80 grammi ciascuna
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino circa di scorza di limone non trattato, grattugiata al momento
  • 1/2 cucchiaino di semi di finocchio
  • Alcune gocce di succo di limone
  • Pepe nero macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Riscaldo il forno a 200° in modalità statica.

Spazzolo con cura le patate sotto acqua corrente per eliminare i residui di terra, poi le taglio a metà nel senso della lunghezza.

Con un cucchiaino scavo la polpa dei tuberi lasciando circa 0,5 cm tra la stessa e la buccia, in modo da ottenere quattro barchette.


Condisco l'interno delle patate con mezzo cucchiaino d'olio (in tutto), poco sale e una macinata di pepe. Le sistemo in una teglia con il fondo foderato di alluminio da cucina, inforno e cuocio a 200°C per circa 25 minuti o fino a quando sono morbide e leggermente abbrustolite.


Nel frattempo trito grossolanamente il salmone, pesto finemente i semi di finocchio e riduco la menta a striscioline sottili.

In una ciotola amalgamo la ricotta setacciata, il salmone, la menta e i semi di finocchio e condisco con mezzo cucchiaino d'olio, pepe, succo e scorza di limone. Assaggio per regolare di sale solo se necessario (il salmone è già sapido).


Farcisco abbondantemente le patate intiepidite con il preparato e servo dopo aver decorato con foglioline di menta.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: SI
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: SI




2 commenti:

Eleonora Gambon ha detto...

Mooolto carine! Poi con me sfondi una porta aperta: mangerei le patate in qualsiasi modo!

Paola Slelly Uberti ha detto...

Ciao Eleonora! È sempre un piacere ricevere i tuoi commenti 😘