lunedì 24 giugno 2013

PEPARNE - Peperoni ripieni di carne con lime, zenzero e cocco


CATEGORIA: secondo piatto

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Quando Mauro accende il grill, nell'aria si spande un odore che sa di estate. È un aroma inconfondibile. La prima grigliata annuale è in grado di trasmettere allegria e vitalità. Dichiara silenziosamente che l'inverno è passato, che è il tempo del risveglio e della comunione tra cibo e fiamma, ancestrale, millenaria è finalmente giunto.

Il fuoco lambisce, riscalda, abbrustolisce, caramellizza, scalda, cuoce, ammorbidisce, affumica, conferendo agli alimenti un gusto non replicabile con altri strumenti di cottura.

Grill e barbecue radunano le persone, stimolano il convivio e la condivisione del cibo all'insegna della fiamma che recupera così i suoi significati sacrali.

I viaggi negli Stati Uniti, un compagno innamorato di tutto ciò che riguarda il mondo del barbecue, i libri acquistati in America e la voglia di sperimentare hanno reso la mia casa un punto di riferimento per famigliari e amici che al richiamo "facciamo una grigliata da noi", rispondono sempre con un sì.

Ma per Mauro e me griglia significa anche una cena a due durante la quale sperimentiamo nuove ricette, mettiamo in pratica idee e ispirazioni. La ricetta che segue ne è un esempio.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Tempo fa avevo preparato i FRIGGISLELLY, friggitelli ripieni di carne in agrodolce cotti sulla griglia (vai alla ricetta). Partendo da quell'idea, ho elaborato e variato la ricetta utilizzando peperoni a corno e fondendo la carne con la dolcezza del cocco, l'aromatica acidità del lime e l'eleganza dello zenzero.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE
  • 500 grammi di macinato misto bovino-suino
  • 4 peperoni Corno di Bue di Carmagnola, verdi
  • 1 cipollotto
  • 1 lime
  • 1 cucchiaio di cocco essiccato in farina
  • 1 cucchiaio di salsa di soia scura
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato la momento q.b.
  • Olio EVO q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Preriscaldo il grill a temperatura media.

Taglio le calotte dei peperoni e le conservo. Con un coltellino affilato rimuovo i semi e le coste bianchi interne.


In una grossa ciotola riunisco la carne, la scorza grattugiata del lime, il succo di metà agrume, lo zenzero, il cocco, il cipollotto finemente tritato e la salsa di soia. Condisco con pochissimo olio e una macinata di pepe. Impasto il tutto con le mani fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo.

Per assaggiare e regolare di sale se necessario (la salsa di soia è già sapida), cuocio una piccola quantità di carne in un padellino antiaderente, senza olio.

Con un pennello ungo l'interno dei peperoni svuotati con poco olio EVO. Cospargo le pareti con poco sale e un po' di pepe. Farcisco i vegetali con la carne spingendola bene verso il fondo con il manico di un cucchiaio di legno. Compatto bene e chiudo con le calotte tenute da parte. Fermo il tutto con due spiedi di metallo incrociati.




Cuocio sul grill a fiamma diretta ma bassa per 10/15 minuti per parte.


Servo immediatamente.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO (attenzione alla farina di cocco e alla salsa di soia)
Soia e prodotti a base di soia: SI
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO





2 commenti:

ELel ha detto...

Li faccio spesso anche io questi peperoni ripieni, però non con tutti questi sapori "tropicali", devo provarli!

Slelly ha detto...

Buonasera cara,
Io uso spesso questi ingredienti specie in estate quando la griglia fa gli straordinari. Danno a carni e verdure sapore e completezza e un tocco esotico che fa immaginare luoghi lontani...