mercoledì 12 giugno 2013

AMORISO - Sformati dolci di riso con ciliegie speziate


CATEGORIA: dessert

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Viaggiavo con mio padre e mia madre in direzione Foligno. Avremmo assistito al giuramento di Massimo, mio fratello.

Mia nonna e mia cugina Elena erano con noi. Loro sarebbero rimaste a Spilamberto, paese di origine di mia nonna, noi avremmo proseguito.

Arrivammo a Spilamberto in tarda mattinata e visitammo la prozia che ci aspettava con una tavola imbandita di ogni sorta di tipicità modenese.

Ricordo in particolare una torta dolce di riso che mi fece letteralmente impazzire.

All'epoca ero già fedele adepta del riso in versione "zuccherata": mia madre mi preparava una crema semplice e deliziosa a base di latte nella quale trovavo la squisita croccantezza del cereale. La torta della prozia non fece che acuire questa passione.

Molti anni dopo, negli Stati Uniti, ho assaggiato l'Arroz con Leche, consigliatomi da Marcela, una guatemalteca trapiantata a Miami che mi ha condotto per ristoranti nei quali ho potuto assaggiare specialità tipiche del Sud America.

Oggi posso affermare di adorare i dolci a base di riso.


IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Con l'intento di creare un dessert privo di glutine che mi ricordasse le specialità gustate in passato, ho realizzato uno sformato profumato di menta e limone, accompagnato da ciliegie insaporite con spezie e zucchero di canna.

Questo dolce dà il meglio di sè consumato tiepido: il riso croccante nascosto in uno sformato morbido fa da base alle ciliegie, il mio frutto preferito, avvolte in un tripudio di sapori speziati e deliziosi.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER SEI PERSONE
  • 500 grammi di ciliegie
  • 200 grammi di riso Carnaroli
  • 750 ml di latte intero fresco
  • 10 bacche di pepe rosa
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 grose foglie di menta fresca
  • 2 chiodi di garofano
  • Un pizzico di cannella
  • La scorza di un limone non trattato
  • 1 uovo grande
  • Burro q.b.
  • Farina di riso q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Snocciolo le ciliegie e le sistemo in una ciotola. Unisco due cucchiai di zucchero di canna, la cannella, i chiodi di garofano polverizzati e le bacche di pepe rosa pestate. Mescolo delicatamente e lascio macerare per due ore.


Riscaldo il forno a 180°C.

Porto a bollore 500 ml di latte assieme alo zucchero, alla scorza del limone grattugiata e alle foglie di menta. Aggiungo il riso e lascio cuocere a fiamma dolce e a pentola coperta sino a quando tutto il liquido è assorbito. Metto da parte 4 cucchiai di riso cotto e unisco il latte restante al riso rimasto.

Frullo il tutto fino ad ottenere una crema consistente. Aggiungo il riso messo da parte e mescolo. Lascio raffreddare e incorporo l'uovo mescolando con cura.


Ungo di burro e cospargo di farina di riso sei stampini da plumcake monoporzione e vi distribuisco la crema di riso battendo gli stampi sul piano di lavoro per compattare.

Affondo alcune ciliegie nella crema.


Cuocio in forno a 180°C per 20 minuti.

Estraggo dal forno e lascio riposare per 5 minuti.

Servo gli sformati ancora tiepidi accompagnandoli con i frutti rimasti e irrorandoli con il liquido di macerazione.



I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




2 commenti:

mantgra ha detto...

Deliziosi! Assolutamente da provare! Brava!

Slelly ha detto...

Grazie collega!
:-)