mercoledì 24 aprile 2013

VERDE VOLANTE - Farfalle integrali alla doppia ricotta con crema di fave e menta


CATEGORIA: primo piatto

I CINQUE SENSI PIU' UNO SENSAZIONI E RICORDI
Il verde acceso, brillante ed erbaceo che caratterizza le fave e' ambasciatore di giornate di sole, temperature piacevoli, risveglio stagionale.

Questi legumi, salutari e ricchi di sostanze benefiche, sono dolci e hanno un retrogusto ferroso che li rende unici e buonissimi.

Si sposano perfettamente con formaggi saporiti come il pecorino o la ricotta salata e si legano alle erbe aromatiche fresche e balsamiche come la menta. Amo mangiarle appena scottate, quando conservano il loro gusto naturale e unico: un'autentica testimonianza della primavera ricca di nuovi vegetali che rinfrescano la tavola.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
In questo piatto le farfalle, formato di pasta perfetto per celebrare la stagione dei piccoli lepidotteri che, leggeri come sussurri, volteggiano nell'aria tiepida, sono condite con una crema a base di fave, menta e ricotta vaccina e sono sostenute e completate dal tocco sapido e maturo della ricotta salata e del pepe bianco.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE
  • 240 grammi di farfalle integrali (per una ricetta adatta ai celiaci sostituire l'ingrediente con un prodotto privo di glutine)
  • 200 grammi di fave fresche (il peso si riferisce ai legumi già privati del baccello)
  • 150 grammi di ricotta vaccina freschissima
  • 1/4 di cipolla bionda
  • Ricotta salata q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Alcune foglioline di menta fresca
  • Sale fino q.b.
  • Pepe bianco macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Scotto le fave in acqua bollente non salata per 1 minuto. Scolo e passo i legumi sotto un getto di acqua fredda.

Elimino la pellicina esterna e metto da parte.

In una padella soffriggo la cipolla tagliata a fette sottili in poco olio EVO.

Unisco le fave, condisco con un po' di pepe bianco e faccio insaporire a fiamma vivace per un minuto.

Lascio intiepidire il tutto per poi trasferire in un frullatore.

Unisco la ricotta vaccina, un filo di olio EVO, la menta, un pizzico di sale e poca acqua bollente. Frullo fino ad ottenere una crema morbida e omogenea.

Assaggio per regolare di sapidità se necessario e metto da parte (attenzione a non esagerare con la menta che rischia di coprire gli altri sapori).

Lesso le farfalle in abbondante acqua salata, le scolo e le condisco con la crema di fave.

Distribuisco nei piatti, cospargo di ricotta salata tagliata a velo, rifinisco con una macinata di pepe bianco e un filo di olio EVO a crudo e servo immediatamente.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI (per una ricetta adatta ai celiaci sostituire la pasta integrale con un prodotto privo di glutine)
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: