mercoledì 3 aprile 2013

CARNE E DOLCEZZA - Roast beef con miele, orzo e birra



Questa ricetta è nata in collaborazione con l'Associazione Miele delle Vallate Alpine della Provincia di Torino (per leggere il post dedicato, cliccate qui). 




CATEGORIA: secondo piatto.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
La primavera 2013 pare essere animata da uno spirito incredibilmente capriccioso.

Le violette sotto la pioggia intensa che esalta il loro colore livido e magnifico promettono lunghi giorni di luce, mentre resistono all'acqua che sembra non voler smettere di cadere.

L'erba nei prati ha cambiato colore, così, improvvisamente. Quando il mio sguardo si perde nella campagna mi chiedo quando sia avvenuta questa trasformazione che si offre ai miei occhi in tutto il suo splendore.

Nel cielo si avvicendano nubi e aperture sul sereno, azzurri fragili e grigi polverosi, ma alla luce del sole che a volte riesce ad avere la meglio su questo tempo instabile, il calore che si percepisce è, nella sua essenza, identico al nuovo verde dei prati. Difficile descriverlo: è la primavera stessa, è una consapevolezza che c'è e che non si può spiegare e che per questo, nella sua totale irrazionalità, risveglia la mente e il corpo e mi riempie di voglia di respirare.

La mia cucina sente la primavera con spontaneità: mi parla di piatti più leggeri, di temperature meno intense che favoriscano il risveglio, la rigenerazione e preparino l'anima allo sfrenato e festoso entusiasmo estivo.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
La saporita carne rossa è esaltata dal contrasto originato dall'accostamento di miele, orzo e birra: note dolci e amarognole accompagnate dall'aglio e dal rosmarino che contribuiscono a insaporire la carne e a creare un sugo godurioso che la idrata.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 800 grammi di carne per roast beef (io preferisco un taglio non troppo magro che permete di ottenere una carne morbida e succosa)
  • 4 cucchiai di orzo solubile
  • 3 cucchiai di miele millefiori di montagna
  • 1 rametto di rosmarino fresco non troppo piccolo
  • 1 rametto di timo fresco non troppo piccolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • Birra chiara q.b.
  • Sale grosso q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • Olio EVO q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Preriscaldo il forno a 225°.

Sul fuoco arrovento una padella antiaderente che possa andare anche in forno.

Verso due o tre cucchiai di olio EVO e lo riscaldo.

Sistemo la carne nella padella rosolandola bene su tutti i lati.


Riscaldo leggermente il miele in un pentolino con lo scopo di renderlo molto fluido. Unisco l'orzo solubile e mescolo con una frusta per ottenere un composto omogeneo e morbido.


Sfumo la carne con un po' di birra, aggiungo l'aglio in camicia leggermente schiacciato, il rosmarino e il timo legati assieme (ciò permette di evitare la dispersione degli aghi di rosmarino).


Condisco la carne con sale e pepe per poi cospargerla prima con la miscela di miele e orzo e poi con il fondo di cottura.

Cuocio in forno per 10 minuti controllando affinché il fondo di cottura non bruci.



Trascorso il tempo estraggo la padella dal forno e allento il fondo di cottura con poca birra. Irroro abbondantemente la carne con il sugo ottenuto, copro con un foglio di alluminio e cuocio in forno per altri 15 minuti.

Estraggo dal forno e lascio riposare, coperto fino a quando la carne arriva a temperatura ambiente. Elimino l'aglio e le erbe aromatiche dal fondo di cottura.

Affetto sottilmente il roast beef e lo servo dopo averlo irrorato con il suo sugo. La carne deve essere morbida e rosata. In caso si preferisca un roast beef più al sangue è sufficiente ridurre i tempi di cottura.



I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: