lunedì 6 luglio 2015

PAPRIKALAMARO - Ciuffetti di calamaro alla paprika


CATEGORIA: secondo piatto

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Ci sono momenti, situazioni o combinazioni di istanti che mi rendono più epicurea che mai.
Uno di questi è l'ora di cena al mare, dopo il sole, l'acqua salata e lunghe ore passate all'ombra a fare niente, o meglio, trascorse lasciando la mente libera di vagare in luoghi immateriali, fuori e dentro me.
Alla ricerca della soddisfazione culinaria come culmine di una serie di attimi piacevoli, immaginando il pasto consumato all'aperto e accarezzata dalla brezza odorosa di pini, legno di fico e alghe salate aggrappate agli scogli, penso spesso alle zuppe a base di doni del mare. Il sugo denso, il profumo dell'aglio e del prezzemolo, il pane croccante con il quale accompagnare il piatto.
Sono piccoli piaceri, microsogni che si avverano, positività allo stato puro che non mi stanca mai.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Quando i desideri sani chiamano, faccio di tutto per rispondere con un sì. Sabato scorso avevo davvero voglia di una zuppa ricca e intensa a base di "mare".
Ho comprato i ciuffetti di calamaro e preparato un piatto semplice dal sapore deciso che ho goduto fino all'ultima nanoparticella di gusto. Calamari, pomodoro, abbondante paprika dolce, prezzemolo fresco e latente piccantezza come un sigillo di ceralacca scarlatta sulla pagina di un diario dell'appagamento.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 2/3 PERSONE
  • 250 grammi di ciuffetti di calamaro
  • 10 pomodorini piccadilly
  • 2 cucchiai di paprika dolce in polvere
  • Un cucchiaio colmo di doppio concentrato di pomodoro
  • Una manciata di foglie di prezzemolo fresco
  • Una cipolla rossa media
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • Peperoncino fresco q.b.
COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
In un tegame di terracotta verso due cucchiai di olio e unisco la cipolla affettata finemente, lo spicchio d'aglio in camicia leggermente schiacciato e il peperoncino tritato. Soffriggo fino a quando l'aglio inizia a imbiondire. Aggiungo la paprika e condisco con sale e pepe. Mescolo e cuocio a fiamma vivace per pochi secondi.

Unisco un bicchiere scarso di acqua calda nel quale ho stemperato il doppio concentrato di pomodoro e lascio stufare fino a quando la cipolla è tenera e il liquido si è ridotto a un terzo del volume iniziale. Elimino l'aglio.


Aggiungo i ciuffetti di calamaro ben sciacquati e asciugati e i pomodorini tagliati a metà. Cuocio a tegame scoperto e a fiamma vivace per tre o quattro minuti.


Regolo di sale e pepe, spolvero con il prezzemolo tritato e servo immediatamente.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: SI
Patate e prodotti derivati: NO



Nessun commento: