martedì 26 aprile 2016

PATATE IN SPIAGGIA - Patate sabbiose con paprika e rosmarino


CATEGORIA: contorno

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Se fossi davanti a un nutrito pubblico e chiedessi a chi non ama le patate al forno di alzare la mano, sono certa che sarebbero davvero in pochi a farlo. Dolci, consistenti, saporite, in una sola parola golosissime, sono irrinunciabili contorni dei secondi piatti più classici o di quelli più ardimentosi in fatto di sapore e materie prime.

Spezie ed erbe aromatiche sanno arricchire oltre ogni limite di golosità i dorati spicchi o bastoncini oppure ancora le globose e tentatrici patate novelle. Durante la cottura, in cucina si diffonde un profumo caldo, attraente e capace di inchiodare le persone davanti allo sportello del forno nell'attesa che la piccola alchimia si compia e arrivi il momento dell'assaggio, nonostante dita e palati scottati.

Nelle patate al forno ci sono comfort e seduzione, regressione e desiderio, felicità, allegria e un'implicita quanto inequivocabile dichiarazione di resa alla voglia di soddisfarsi.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Una delle cose più belle del cucinare è mettere a punto ricette semplici che, nel tempo, diventano i propri classici. Quelli ai quali le persone amate si affezionano, quelli che vengono richiesti con occhi languidi e tono di voce supplichevole, quelli che trasformano le espressioni dei visi in inni alla gioia. Ciò rappresentano per me le patate sabbiose. Delicati e saporiti spicchi colorati e fragranti nei quali la dolce polposità delle patate si accompagna al profumo e al sapore irresistibile del rosmarino e alla piacevole nota della paprica.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 6 PERSONE
  • 5 patate gialle di medie dimensioni
  • 3,5 cucchiai di semola rimacinata di grano duro fine (per una ricetta adatta agli intolleranti, sostituire la semola con farina di riso)
  • 2,5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 prese di sale fino
  • 1,5 cucchiai di paprika dolce in polvere
  • 1 cucchiaio di rosmarino secco
  • Abbondante pepe nero macinato al momento
COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Spazzolo con cura le patate sotto acqua corrente per eliminare i residui di terra.

Taglio i tuberi a spicchi e li sistemo in una capace insalatiera. Copro con abbondante acqua fredda leggermente salata e lascio riposare per 10 minuti. Trascorso il tempo, scolo, cambio l'acqua (sempre leggermente salata) e lascio in ammollo per altri 10 minuti (questo processo ha lo scopo di eliminare un po' di amido dalle patate che risulteranno più croccanti e asciutte dopo la cottura).

Riscaldo il forno a 200°C in modalità ventilata, se disponibile.

Scolo nuovamente gli spicchi e li tampono con carta da cucina per asciugarli. Li metto nell'insalatiera pulita e asciutta e unisco i restanti ingredienti. Mescolo con cura affinché siano ben rivestiti di semola e condimento.


Trasferisco gli spicchi in una grande teglia foderata di carta da forno.


Cuocio per 20 - 25 minuti. Le patate devono essere morbide dentro e croccanti fuori.

Servo immediatamente.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI (per una ricetta adatta agli intolleranti, sostituire la semola rimacinata di grano duro con farina di riso)
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: SI




Nessun commento: