mercoledì 28 ottobre 2015

BUONGIORNO DOLCEZZA - Dolce integrale con banane e spezie senza burro


CATEGORIA: prodotto da forno.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Si sono appena conclusi i giorni che ho passato assieme alle mie nipoti. Vorrei dire molte cose per descrivere ciò che provo per loro, ma non è semplice. Qualsiasi parola sembra non essere all'altezza. Qualsiasi concetto pare restrittivo e depauperante.

Irene e Rebecca sono tenerezza, dolcezza, stimolo, risate, divertimento, curiosità, confronto, condivisione, intelligenza, trasporto emotivo. Sono amore allo stato originale. Sono capaci di spogliare questo sentimento di tutte le sovrastrutture che spesso lo incrostano e mostrarmelo in purezza.

Grazie alla vita che mi ha regalato loro e grazie a loro perché mi fanno sentire viva.

Questa torta semplice, nutriente e sana è per loro. Perché domattina faremo colazione assieme: la distanza non ci riguarda. Con l'amore, l'abbiamo annientata.

Zia Paola.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Robusta farina integrale e spezie abbracciano la morbida dolcezza delle banane in una torta casalinga, genuina e sincera che non si imbelletta, ma si mostra in tutta la sua rustica e tranquillizzante semplicità.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER UNA TORTIERA DA 16 CM DI DIAMETRO
  • 2 banane non troppo mature (circa 200 grammi; il peso si riferisce ai frutti sbucciati)
  • 100 grammi di farina integrale
  • 50 grammi di miele millefiori
  • 45 grammi di olio di semi di arachidi + un po' per ungere la teglia
  • 40 grammi di semi di girasole
  • 40 grammi di zucchero di canna
  • 1 uovo grande
  • 8 grammi di lievito per dolci non vanigliato
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino scarso di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale fino

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Riscaldo il forno a 180°C in modalità statica.

Tosto i semi di girasole in un padellino antiaderente su fiamma vivace per un paio di minuti, avendo cura di non bruciarli. Metto da parte a raffreddare.

In una ciotola mescolo farina, lievito, sale, spezie, zucchero e i semi di girasole.


In una seconda ciotola sbatto l'uovo intero assieme all'olio e al miele con una forchetta.


Aggiungo le banane tagliate a rondelle molto sottili.


Unisco il tutto agli ingredienti secchi contenuti nell'altra ciotola mescolando il meno possibile. Devo ottenere un impasto molto morbido e umido.


Rivesto il fondo di una tortiera a cerniera con carta da forno e ungo i bordi con un po' di olio di semi di arachidi.

Verso l'impasto nella tortiera che batto sul piano di lavoro per compattare il tutto.


Cuocio in forno a 180°C per 25 minuti o fino a quando la superficie della torta è ben dorata e l'interno è morbido e umido.


Estraggo dal forno e lascio riposare per 5 minuti. Tolgo la torta dallo stampo e la lascio raffreddare su una griglia per dolci prima di servirla.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: SI
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




4 commenti:

Maristella Maltinti ha detto...

Buono questo dolce poi con le banane è sicuramente da provare! Buona giornata

Grace H ha detto...

Ciao,
molto carino il tuo blog e questa torta... ma anche la crema vellutata due post piu' sotto!! :)
Ho pensato di aggiungermi ai tuoi followers e spero vorrai ricambiare percio' ti lascio il link del mio blog, basta che clicchi su ''join this site'' grazie!!

http://thatisammore.blogspot.it/
That’s amore

ciao

Paola Slelly Uberti ha detto...

Ciao Grace!

Grazie per avere apprezzato il mio blog.

Ricambierò molto volentieri la tua iscrizione.

Buona giornata :-)

Paola Slelly Uberti ha detto...

Grazie anche a te, Maristella!