martedì 3 febbraio 2015

VITELLO TONDATO - Polpettine di vitello, acciughe, capperi e paté d'olive con miele e semi di girasole


CATEGORIA: secondo piatto o finger food

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Cosa accade quando si fondono la natura ludica dei finger food e il cibo di conforto? La soluzione al quesito è una soltanto: si scatena un gioco di ricordi, desideri di regressione, effervescenza dell'anima.
Il cibo che si mangia con le mani, immediato e subitaneo, che non richiede attese, ma solo speranze di sapore, immaginazione, curiosità, mi trasforma in una bambina golosa e impaziente. Mi proietta nel tempo galleggiante nell'infinito dell'infanzia. Mi ricorda l'ora di cena, quando la casa si riempiva di profumi che provenivano dalla cucina. Il suono delle polpette che friggevano o quei giorni in cui l'indulgenza la faceva da padrona e mia madre ed io cedevamo alle lusinghe di quella che in Piemonte si chiama merenda sinoira: un pasto consumato nel tardo pomeriggio che di solito funge da cena e nel quale si mangiano cibi di vario genere.
Erano giorni speciali: ci liberavamo dalle convenzioni, non avevamo orari, ci viziavamo e gustavamo cibi golosi, quelli delle coccole e della trasgressione. Quello era cibo di conforto, quello era cibo ludico, quello era amore.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Queste polpette saporite strizzano l'occhio al vitello tonnato tradizionale dal quale ereditano alcuni ingredienti e si fanno mignon per adattarsi a un aperitivo. Il gusto raffinato della carne si arricchisce grazie alle note sapide degli altri ingredienti e acquista morbidezza per la presenza dell'olio contenuto nel paté di olive (per questo raccomando di scegliere un prodotto di alta qualità).

La nota dolce del miele e quella legnosa dei semi di girasole tostati completano questi bocconcini che possono anche essere serviti come secondo piatto.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 22 POLPETTINE CIRCA
  • 200 grammi di carne di vitello macinata
  • 25 grammi di grissini (per una ricetta adatta ai celiaci sostituire l'ingrediente con un prodotto equivalente privo di glutine)
  • 10 grammi di capperi sotto sale
  • 3 filetti di acciuga sottolio
  • 2 cucchiaini abbondanti di paté di olive in olio extravergine
  • Miele millefiori q.b.
  • Semi di girasole q.b.
  • Sale al bisogno

COME LO FACCIO. PROCEDIMENTO
Riscaldo il forno a 200°C.

In una ciotola riunisco la carne macinata, i capperi dissalati tritati assieme ai filetti di acciuga, i grissini sbriciolati grossolanamente e il paté di olive. Mescolo con cura e regolo di sale solo se necessario. Devo ottenere un impasto omogeneo e sodo. Lascio riposare per 10 minuti.


Trascorso il tempo, formo piccole polpette di circa 2 cm di diametro e le dispongo in una teglia foderata di carta da forno. Cuocio a 200°C per 10 minuti, rivoltando le polpette a metà cottura. Devono dorarsi esternamente e rimanere morbide all'interno.


Nel frattempo tosto i semi di girasole in un padellino ben caldo avendo cura di non bruciarli.

Estraggo le polpette dal forno e le lascio intiepidire (devo poterle maneggiare). Riscaldo il miele per renderlo fluido e vi immergo la sommità di ciascuna polpetta che poi appoggio sui semi di girasole affinché aderiscano allo strato di miele.


Servo le polpette tiepide o fredde.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: SI
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI (è possibile sostituire i grissini tradizionali con un prodotto equivalente privo di glutine)
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO

Per tutti i tipi di allergia o intolleranza prestare attenzione agli ingredienti contenuti nel Paté di olive.




Nessun commento: