sabato 3 marzo 2018

Tramezzino con gamberetti e maionese al pepe di Szechuan - GAMBERINO


CATEGORIA: piatto unico, finger food o portata per buffet

I CINQUE SENSI PIÙ UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Questo è uno di quei casi in cui la l’alta qualità delle materie prime è essenziale. Vi è mai capitato di mangiare gamberetti che parevano non aver mai conosciuto il mare e che in bocca sapevano di…come definirlo per essere efficace…”vapore”? Lo stesso sapore/odore che si sente quando si stira un indumento non completamente asciutto. Insomma, un’esperienza poco piacevole volendo evitare di trascendere con il linguaggio.
E vogliamo parlare della maionese? Quella che, a forza di sostare in un espositore assieme al resto del tramezzino (che ad un occhio attento rivela inequivocabili istinti suicidi), inizia a scurirsi? La lattuga poi…appassita come una foglia d’autunno, percorsa da una costa centrale enorme, dura e acquosa. Ho reso l’idea?

Armiamoci di un po’ di pazienza, puliamo i nostri piccoli gamberetti, facciamo in casa una buona maionese che arricchiremo con lo straordinario sapore del pepe di Szechuan e scegliamo una tenera e freschissima lattuga variegata, rubandole il cuore, letteralmente. Saremo premiati da un tramezzino semplice, gustosissimo e di qualità, con un tocco esotico davvero stimolante.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
180 grammi di gamberetti molto piccoli, precedentemente sgusciati e scottati in acqua bollente
2 fette quadrate di pane per tramezzini artigianale di circa 55 grammi ciascuna
4 cucchiaini colmi di maionese preferibilmente fatta in casa
2 cucchiaini di pepe di Szechuan
Alcune foglie di lattuga variegata prelevate dal cuore del cespo

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Riscaldo un padellino antiaderente e vi tosto il pepe di Szechuan per alcuni istanti affinché sapore e profumo si intensifichino. Trasferisco il pepe in un piccolo mortaio, lo lascio raffreddare e lo frantumo finemente con un pestello.
Unisco il pepe alla maionese. Mescolo e spalmo il tutto su una faccia delle fette di pane per tramezzini.

Distribuisco i gamberetti sul pane e finisco con la lattuga. Chiudo i tramezzini con il rimanente pane e taglio a metà, in diagonale.

Fermo il tutto con un piccolo spiedo di legno da finger food e servo.

Questa ricetta è tratta dall'E-book gratuito del mio sito LIBRICETTE.eu intitolato TRA DUE FETTE DI PANE - PANINI & C. GOURMET, realizzato in collaborazione con IdeeGreen.it e I BINARI DEL GUSTO di Torino

Oltre a me, hanno contribuito alla creazione dell'opera gli autori di LIBRICETTE.eu
Monica Benedetto e Nicolo’ del blog UNA PADELLA TRA DI NOI
Silvia De Lucas SILVIA PASTICCI
Fernanda Demuru IL LECCAPENTOLE E LE SUE PADELLE
Maria Antonietta Grassi IL POMODORO ROSSO DI MANTGRA
Roberto Leopardi RED TOMATO BLOG
Monica Martino BIONUTRICHEF
Anna Laura Mattesini EAT PARADE BLOG


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: SI
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI 
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO

PER TUTTI I TIPI DI ALLERGIE O INTOLLERANZE PRESTARE ATTENZIONE AGLI INGREDIENTI CONTENUTI NELLA MAIONESE E NEL PANE PER TRAMEZZINI SE NON FATTI IN CASA




Nessun commento: