venerdì 9 marzo 2018

Sfoglia croccante con rucola e grana - RUCRUNCH



Sfoglia croccante con rucola e grana - RUCRUNCH

CATEGORIA: prodotto da forno

I CINQUE SENSI PIÙ UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Esistono gesti che compiamo molto spesso che possono essere importanti occasioni di riflessione. Viverli a fondo, percepire le sensazioni che ci trasmettono, lasciare che emergano i ricordi, aiuta ad apprezzare il valore del non dare nulla per scontato e a ritrovare piccole gioie che nascono da qualcosa di così consueto da essere diventato parte della nostra vita, quindi di noi stessi.
Penso a quante volte ho cotto qualcosa nel mio forno e a quanto questo mi faccia sentire bene.
Preparare un impasto con le mie mani, curarlo, lavorarlo, attendere che il calore lo trasformi mentre la cucina si riempie di profumo, infine sfornarlo e assaporarlo, mi quieta.
C'è qualcosa di materno, dolcemente domestico e consolatorio nelle preparazioni che escono dal mio forno, così come c'è un potere immenso nella cucina, quando la si considera inscindibile dalla propria anima.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la sfoglia:
480 grammi di farina 00
4 cucchiai di olio extravergine di oliva + un po’ per spennellare la pasta prima della cottura
Acqua q.b.
Sale q.b.

Per il ripieno:
200 grammi di rucola
120 grammi di Grana Padano grattugiato al momento
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Riscaldo il forno a 220°C in modalità ventilata.

Setaccio la farina e la impasto assieme all’olio e a una presa di sale, aggiungendo acqua in quantità sufficiente a ottenere una pasta morbida ma non molle che non deve attaccarsi alle dita.
Lavoro brevemente, peso l'impasto e lo divido in 4 porzioni identiche.
Stendo ciascuna porzione molto sottilmente (deve essere un velo) e ritaglio quattro rettangoli di 40 x 20 cm circa.

Suddivido la rucola sui quattro rettangoli di pasta, ammucchiandola in prossimità di uno dei lati corti e lasciando un paio di centimetri attorno ai bordi.

Condisco con sale e pepe e una generosa quantità di olio.

Cospargo con il Grana grattugiato e chiudo le sfoglie piegandole a metà e appoggiandole delicatamente sul ripieno, senza premere (risulteranno “gonfie”, ma in cottura si appiattiranno).
Saldo bene i bordi e li rifilo con una rotella liscia.
Strappo la pasta in più punti per favorire la fuoriuscita del vapore che si formerà in cottura.

Con l’aiuto di due grosse spatole, sollevo le sfoglie ripiene e le adagio su teglie con il fondo foderato di carta da forno.

Spennello con abbondante olio e cuocio in forno per 10 minuti o fino a quando la pasta è dorata e croccante.

Estraggo dal forno e servo immediatamente.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI 
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: