lunedì 9 novembre 2015

MARE ORO - Mazzancolle curry e zenzero con riso basmati


CATEGORIA: primo piatto.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Le spezie sono indiscutibilmente affascinanti. Seducono il palato, inebriano l'olfatto, arricchiscono e caratterizzano profondamente i piatti. La polvere di curry, in particolare, varia nel sapore e nel colore grazie a una miscela che cambia a seconda della tipologia e della provenienza, viaggiando dalla dolcezza alla piccantezza e dal giallo oro al rosso passione. Essa nobilita le più svariate preparazioni, conferendo a queste un accento esotico che mi attrae terribilmente.

Il curry "giallo", associato allo zenzero fresco, dà origine a un sapore particolare che fatico a definire. È fresco e burroso allo stesso tempo, ma anche secco e straordinariamente aromatico. È un mix di sensazioni appaganti che mi spingono ad assaporare il piatto con calma, devozione, propensione alla meditazione in una ricerca di immagini mentali che si avvicendano, sovrappongono, compenetrano.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
In questa ricetta il gusto marino delle mazzancolle sposa le radiose note di curry e zenzero protagonisti una salsa morbida a base di yogurt e si rilassa su un letto di riso basmati profumato e croccante.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER DUE PERSONE
  • 500 grammi di mazzancolle (il peso si riferisce ai crostacei interi, non puliti)
  • 150 grammi di riso basmati
  • 125 ml di yogurt greco
  • 30 grammi di zenzero fresco
  • 2 cucchiai scarsi di semi di sesamo
  • 2 cucchiaini di curry in polvere, non piccante
  • La parte verde di un cipollotto
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di olio di semi di arachide
  • 1 piccola cipolla rossa
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere scarso di vino bianco secco
  • Sale q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Taglio la parte verde del cipollotto a rondelle sottili.

In un padellino ben caldo tosto i semi di sesamo sino a quando sono dorati e profumati, avendo cura di non bruciarli.

Pulisco le mazzancolle eliminando testa, coda, carapace e budello.

Spello lo zenzero, lo taglio a fette sottili e procedo allo stesso modo con la cipolla.

In una larga padella soffriggo la cipolla con lo spicchio d'aglio in camicia leggermente schiacciato per un minuto. Aggiungo poco sale, lo zucchero di canna e lo zenzero. Sfumo con il vino e lascio evaporare l'alcol su fiamma vivace. Riduco il fuoco e cuocio per 10 minuti. La cipolla deve diventare morbida e trasparente (se necessario aggiungo pochissima acqua calda durante la cottura) e il liquido deve ritirarsi.


Nel frattempo, in una pentola porto a bollore abbondante acqua salata e vi lesso il riso basmati seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione (nel mio caso sono stati necessari 10 minuti).

Quando il riso è a metà cottura unisco le mazzancolle e il curry alla cipolla stufata e salto il tutto a fiamma vivace per pochi minuti. Le mazzancolle devono colorarsi e ripiegarsi su loro stesse (attenzione a non cuocerle troppo per evitare che diventino gommose).


Aggiungo lo yogurt, mescolo, assaggio per regolare di sale se necessario e cuocio ancora per un paio di minuti (lo yogurt deve riscaldarsi e non cuocere).


Scolo il riso e lo condisco con un cucchiaio di olio. Servo le mazzancolle accompagnandole con il riso e cospargendole con i semi di sesamo e le rondelle di cipollotto.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: SI
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: SI
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: SI
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: