sabato 21 novembre 2015

CARNOCI - Carciofi ripieni di noci e pomodori secchi


CATEGORIA: antipasto o secondo piatto vegetariano

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
I carciofi....non finisco mai di stupirmi della loro bellezza. La corazza di foglie fibrose e coriacee avvinghiate le une alle altre a creare un'apparentemente impenetrabile barriera atta a custodire un nucleo tenero dal sapore elegante.

In giorni di nebbia che assume colori straordinari grazie a inafferrabili giochi di luce crepuscolare e rifrazioni, in giorni che conducono irrimediabilmente la mente a una meditazione matura e sottile, i carciofi, così raffinati e complessi nella forma e nell'avvicendarsi delle note di sapore in bocca, sono un cibo perfetto.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Questa è una ricetta semplice quanto appagante per il palato. Il gusto amarognolo seppur morbido dei carciofi, la legnosità delle noci, la dolce solarità dei pomodori secchi si uniscono ed esaltano a vicenda in piccoli scrigni di autunnale delizia.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 4 carciofi
  • 4 pomodori secchi in olio extravergine d'oliva
  • 4 cucchiai di pangrattato (per una ricetta adatta agli intolleranti utilizzare pangrattato senza glutine)
  • 30 grammi di gherigli di noce
  • Parmigiano Reggiano grattugiato al momento q.b.
  • Un pizzico di aglio in polvere
  • Sale fino se necessario q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 limone

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Preparo una ciotola contenente acqua fredda, taglio a fette il limone e lo immergo nell'acqua dopo aver acidulato la stessa con il succo dell'agrume.

Pulisco i carciofi tagliando il gambo a 1,5 cm dalla testa. Elimino le foglie esterne più dure e rimuovo lo strato più superficiale del rimanente gambo con un coltellino affilato.


Taglio gli ortaggi a metà nel senso della lunghezza e, con lo stesso coltellino, elimino la barba interna ottenendo 8 "barchette".


Mano a mano che sono pronti, tuffo i carciofi nell'acqua acidulata.


Porto a bollore abbondante acqua.

Riscaldo il forno a 200°C in modalità grill.

Nel frattempo trito le noci assieme ai pomodori secchi sgocciolati e tamponati con carta da cucina.


Sistemo il tutto in una ciotola e aggiungo il pangrattato, alcuni cucchiai di acqua prelevata dalla pentola, un cucchiaio di olio, un cucchiaio abbondante di Parmigiano Reggiano grattugiato, una macinata di pepe, l'aglio in polvere e mescolo fino a ottenere un composto sodo. Assaggio e aggiungo sale solo se necessario (pangrattato e Parmigiano Reggiano sono già sapidi). Metto da parte.


Lesso i carciofi nell'acqua bollente per 5 minuti (devono intenerirsi). Li scolo e li lascio intiepidire.


Li farcisco con il composto preparato in precedenza.

Dispongo i carciofi ripieni in una piccola teglia con il fondo foderato di carta da forno, li irroro con poco ilio extravergine e li cospargo con abbondate Parmigiano Reggiano grattugiato.


Li inforno sotto al grill per 10 minuti o fino a quando il formaggio è dorato e croccante.

Servo immediatamente.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI (per una ricetta adatta agli intolleranti utilizzare pangrattato senza glutine)
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: SI
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




2 commenti:

Maristella Maltinti ha detto...

Che buoni sono favolosi!da provare! A presto

Paola Slelly Uberti ha detto...

Grazie Maristella!