martedì 30 ottobre 2018

Crocchette di patate evolution...



CROCCHETTE DI PATATE EVOLUTION

CATEGORIA: contorno, finger food, portata da buffet.

I CINQUE SENSI PIÙ UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Uno degli aspetti più appaganti del tenere lezioni di cucina è, indubbiamente, il rapporto umano che si crea spontaneamente con chi partecipa.
Accogliere persone che credono in ciò che faccio, cercano nuove idee, ma sono anche aperte al punto da raccontare se stesse e il loro rapporto con il cibo e la cucina, in uno scambio di umanità e consigli, è una grande gioia, nonché un'occasione di crescita.
Invito sempre le persone a osservare, toccare e annusare con attenzione ciò che si apprestano a cucinare, sia per entrare in intima confidenza con il cibo, lasciando che sia esso stesso a suggerire idee, metodi di cottura, abbinamenti di sapore, sia per godere della sua bellezza.

Le patate rosse che ho utilizzato per questa ricetta, ad esempio, si sono rivelate uno spettacolo per gli occhi. Sono arrivate a casa mia dall'Abruzzo, in una busta di carta, semplice come lo sono i tuberi che conteneva. Si sono presentate con rasserenante umiltà, coperte da un sottile strato di terra asciutta quasi a dirmi: "Ti abbiamo portato un regalo: un po' della terra d'Abruzzo nella quale siamo nate."

Dopo averle lavate -con un po' di rammarico, lo ammetto, perché la loro "cipria" naturale era davvero suggestiva- ho assistito a uno spettacolo meraviglioso.
La superficie delle patate rosse riluceva come preziosa madreperla. Toni iridescenti, rosati e nocciola, percorrevano i tuberi come si trattasse di conchiglie d'ostrica.
Ho trovato anche la perla, sapete? Nella capacità di queste patate rosse di tenere perfettamente la cottura anche dopo il passaggio a vapore e la rifinitura in forno e nel delizioso sapore pervaso da un piacevolissimo accento salino.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Si alzi in piedi chi non ama le crocchette di patate. Calde, morbide, fragranti, rassicuranti e regressive.
Se siete alla ricerca di un contorno un po' diverso oppure di un finger food genuino per un buffet informale, siete capitati nel posto giusto.
Pronti ad annichilire ogni capacità di resistenza dei vostri ospiti (e di voi stessi)?

Ora, veniamo alla ricetta delle CROCCHETTE DI PATATE EVOLUTION.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
4 patate rosse
80 millilitri di latte intero fresco (senza lattosio al bisogno)
1 uovo grande
Sale q.b.
Pangrattato preferibilmente fatto in casa q.b. (senza glutine al bisogno)
2 cucchiai circa di olio extravergine di oliva dal sapore deciso
3 rametti di rosmarino fresco

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Spazzolo accuratamente le patate sotto acqua fredda corrente al fine di eliminare ogni residuo di terra.
Cuocio i tuberi a vapore per 30 minuti o fino a quando sono teneri, dopodiché li lascio raffreddare completamente.

Scaldo il forno a 180°C in modalità ventilata.

Preparo una larga teglia di metallo foderandone il fondo con carta da forno.

Taglio ciascuna patata a metà nel senso della lunghezza (senza sbucciarla, la buccia è piacevole e saporita), quindi la divido ulteriormente in due parti ottenendo quattro spicchi.

Rompo l'uovo in una piccola pirofila e vi unisco latte e sale (doso quest'ultimo in funzione della sapidità del pangrattato).
Sbatto il tutto con una forchetta.

Sistemo abbondante pangrattato in una seconda, piccola pirofila.

Passo ciascuno spicchio di patata nell'uovo, poi nel pangrattato, rivestendolo perfettamente.
Al fine di non inumidire troppo il pangrattato con l'uovo sbattuto e, viceversa, di non "sporcare" l'uovo sbattuto con il pangrattato, fatto che renderebbe meno uniforme e piacevole al morso la panatura, utilizzo un piccolo trucco.
Uso la mano sinistra per passare le patate rosse nell'uovo sbattuto, le sgocciolo con cura, quindi le appoggio sul pangrattato e scuoto la pirofila per rivestirle, rifinendo poi con la mano destra.

Mano a mano che sono pronte, appoggio le patate rosse impanate su un piatto, facendo poi una seconda panatura, ovvero un secondo passaggio nell'uovo sbattuto e nel pangrattato.

Sistemo le patate rosse nella teglia e le irroro con un cucchiaio di olio. Le rivolto e le cospargo con il secondo cucchiaio di olio.

Metto il rosmarino nella teglia e cuocio in forno per 15 minuti circa: le patate devono iniziare a dorarsi, specie sul lato appoggiato alla teglia.

Trascorso il tempo, estraggo dal forno, rivolto le patate rosse, quindi proseguo la cottura per 10 minuti.

Una volta pronte, sforno le crocchette di patate che devono risultare ben dorate e croccanti.

Servo le crocchette di patate tiepide o a temperatura ambiente.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SÌ
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SÌ (al bisogno utilizzare pangrattato senza glutine)
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SÌ
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: SÌ




Nessun commento: