giovedì 28 marzo 2013

IL MIELE DELLE VALLATE ALPINE - Paniere dei Prodotti tipici della provincia di Torino

Come ho scritto nel post precedente, ho iniziato a collaborare con alcune Associazioni facenti parte del Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino.

I presidenti di queste associazioni si sono dimostrati entusiasti del progetto che ho proposto loro e che è finalizzato a diffondere la conoscenza e il consumo dei prodotti del Paniere.

Questo post è dedicato al MIELE DELLE VALLATE ALPINE DELLA PROVINCIA DI TORINO.




Il Presidente dell'Associazione, Mauro Baldino, che ringrazio di cuore per la fattiva collaborazione, per il sostegno e per il ricco e prezioso materiale che mi ha fornito, mi ha trasmesso la passione che sta alla base del suo impegno.

L'Associazione Produttori Miele di Montagna della Provincia di Torino ha lo scopo di promuovere la produzione del miele di montagna ottenuto da alveari localizzati all'interno delle Comunità Montane della Provincia di Torino.

Il marchio collettivo è riservato esclusivamente al miele prodotto conformemente ai requisiti e alle prescrizioni stabilite da un disciplinare di produzione.

Tale miele viene prodotto secondo le norme tradizionali di buona produzione, presenta un'umidità idonea a consentirne una lunga conservazione naturale e non viene sottoposto a trattamenti che possano modificare le caratteristiche del miele fresco appena estratto.

Le tipologie di mieli dell'Associazione sono:

MIELE DI RODODENDRO dal sapore normalmente dolce, aroma quasi completamente assente o molto debole, di sciroppo di zucchero, vegetale, fine, non molto persistente. L'odore è tenue, molto debole, vegetale e fruttato. Il colore va dall'incolore al giallo paglierino allo stato liquido, dal bianco al beige chiaro quando cristallizzato. Il suo stato è liquido o cristallizato pastoso.
È ottimo con i formaggi prodotti sulle Alpi, Bra di Alpeggio d.o.p., Robiola di Roccaverano d.o.p., Formadzo d.o.p. Cevrin di Coazze, dolci e frutta.

MIELE DI FLORA ALPINA dal sapore dolce, caratteristico e aromatico. L'aroma è fruttato e floreale, l'odore tenue e caratteristico dei fiori di alta montagna da cui deriva. Il colore va dal giallo paglierino all'ambra scura, lo stato è liquido o cristallizzato pastoso.
E' un prodotto raro per le difficili condizioni di vita delle api in montagna. E' indicato per la prima colazione e come miele da tavola. 

MIELE DI CASTAGNO caratterizzato dal sapore non eccessivamente dolce con retrogusto più o meno amaro a seconda della zona d'origine. L'aroma è intenso, simile all'odore, tannico, molto persistente. L'odore è intenso, aromatico e pungente. Il colore di questo miele è ambra più o meno scuro con tonalità rossastre. Lo stato fisico è liquido a cristallizzazione molto lenta.
Si abbina ai formaggi di media stagionatura, caprini stagionati, blu di mucca, Raschera d.o.p., Toma del lait brusc e Toma di Lanzo.

MIELE DI TIGLIO: si distingue per il sapore normalmente dolce con retrogusto leggermente amaro nelle varietà molto pure. L'aroma è intenso, fresco, di mentolo e erbe officinali, molto persistente. L'odore è mediamente intenso, fresco, balsamico e ricorda il profumo della tisana di fiori di tiglio. Il suo colore è ambra chiaro quando liquido e va dal bianco al crema quando è cristallizzato. Lo stato fisico è liquido o cristallizzato.
E' indicato per dolcificare tisane, nel grog e in abbinamento a formaggi a latte misto.

MIELE MILLEFIORI DI MONTAGNA con sapore dolce e profumato a seconda delle zone di produzione. L'aroma è fruttato e floreale, l'odore floreale e caratteristico dei fiori da cui deriva. Il colore è giallo paglierino o ambra scuro. Lo stato fisico è liquido o cristallizzato.
È un prodotto le cui caratteristiche organolettiche variano in funzione delle zone di produzione. Ottimo miele da tavola è consigliato per ogni spuntino energetico.



I mieli delle vallate alpine della Provincia di Torino sono eccellenti se consumati al naturale e si rivelano preziosi ingredienti da utilizzare in cucina per la preparazione di piatti sani, deliziosi e lambiti da una delicata onda di dolcezza e sapore.




Nessun commento: