venerdì 1 giugno 2018

Sformatini di riso Roma con Salame Piemonte IGP caramellato - APERIPIEMONTE


CATEGORIA: antipasto, finger food o portata per buffet

I CINQUE SENSI PIÙ UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Sono curiosa in cucina: amo assaggiare e conoscere prodotti e piatti che non fanno parte della tradizione della mia terra: credo sia importante per allargare i miei orizzonti.
Tuttavia, il mio legame con il Piemonte e con i suoi straordinari prodotti è imprescindibile. In essi "sento" la mia identità, una sorta di richiamo ancestrale che sa di individualità, ma anche di famiglia e che si trasforma in una responsabilità comunicativa.

Ecco quindi che lavorare con il riso vercellese della varietà Roma, pieno, appagante e con un'ottima tenuta alla cottura, e con il Salame Piemonte IGP, piacevolmente morbido, delicatamente saporito, profumato e speziato, è stata una gioia, tanto più che l'ho fatto di domenica, il giorno che, almeno nell'immaginario collettivo, è dedicato alle tradizioni locali e famigliari in ambito culinario.

Ho usato il riso e il salame per creare piccoli sformatini che, una volta passati in forno, hanno acquisito croccantezza esterna, restando morbidi all'interno.
Saporiti e avvolgenti, con un gesto un po' vanesio, si incoronano con una fetta di salame caramellato che gioca con la sua sapidità contrastata dalla dolcezza.

Pochi e semplici passaggi per ottenere un finger food o un antipasto (aumentando le dimensioni) un po' diverso e che parla piemontese.

Per realizzare questo piatto ho utilizzato il Riso Roma Dispensa di FANTOLINO di Fiano (TO) e il Salame Piemonte IGP di RASPINImessi a disposizione da Carrefour di Viale Fasano a Chieri (TO), nell'ambito del progetto SENTIERO DEI SAPORI 20ma EDIZIONE - CENTO SFUMATURE DI RISO che avrà luogo giovedì 7 giugno 2018 dalle ore 10.00 alle ore 18.00.


COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 6 SFORMATINI DELLE DIMENSIONI DI UN FINGER FOOD
110 grammi di Salame Piemonte IGP RASPINI affettato sottilmente
115 grammi di riso Roma DISPENSA FANTOLINO
15 grammi di Grana Padano 12 mesi grattugiato al momento
1 uovo piccolo
70 grammi di zucchero semolato
1,5 cucchiai di acqua




COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Tolgo tre fette di salame dalla dose totale e le taglio a metà in larghezza, per poi sistemarle su un foglio di carta da forno.
Taglio il rimanente salame a pezzetti piuttosto piccoli.

Porto a bollore abbondante acqua salata e vi lesso il riso seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione, mantenendolo al dente.
Scolo il cereale e lo allargo su un grande piatto per farlo raffreddare completamente.

Scaldo il forno a 200°C in modalità statica.

Sistemo il riso ormai freddo in una ciotola e aggiungo il salame tagliato a pezzetti, il Grana Padano e l'uovo.
Mescolo per uniformare il tutto.


Appoggio uno stampo di silicone da 6 mini Bundt Cake (ciascuna cavità deve avere un diametro massimo di 6 centimetri e un'altezza di 3 centimetri) su una placca da forno o in una teglia, imburro generosamente l'interno delle cavità, poi vi distribuisco il preparato a base di riso e salame, pressandolo con cura.


Cuocio in forno per 20 minuti o fino a quando gli sformatini sono sodi.

Estraggo dal forno e attendo che lo stampo perda calore e diventi maneggiabile prima di estrarre gli sformatini con molta delicatezza.
Lascio raffreddare.

Metto lo zucchero in un pentolino d'acciaio dal fondo spesso e aggiungo l'acqua.
Mescolo brevemente, poi cuocio a fiamma media fino a quando l'acqua è evaporata, lo zucchero è sciolto e si è formato un caramello biondo.
Spengo il fuoco e, con l'aiuto di un dosa miele, distribuisco il caramello sulle fette di salame, facendolo cadere a filo e creando un motivo decorativo disordinato.
Lascio raffreddare completamente in modo che il caramello si indurisca.

Al momento di servire, usando la lama di un coltello e con estrema delicatezza, stacco le fette di salame caramellato dalla carta da forno e le appoggio sugli sformatini.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: