martedì 5 febbraio 2019

Mele affumicate e stracciatella di burrata - GRAN GALA


CATEGORIA: antipasto

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Con la sua setosa ricchezza e il candore innocente che mi impedisce di appigliarmi a forme o colori provocanti per giustificare il fatto di non resisterle, la stracciatella di burrata è godimento per i cinque sensi. A ben pensarci coinvolge anche il sesto, il settimo, l’ottavo...
Così delicata eppure gustosa, morbida, fresca, innocentemente peccaminosa, è uno straordinario ingrediente che permette di creare piatti che richiedono poco altro, a patto che questo “altro” sia all’altezza in fatto di qualità.
Ecco una preparazione che potrete sfruttare come antipasto oppure, in versione mignon come nel mio caso, per un buffet differente.
La carezza di latte della stracciatella, associata alla dolcezza delle mele Gala e alla loro lieve acidità, unitamente a leggére note affumicate vi regaleranno sensazioni semplici e per questo genuinamente appaganti.

Che mi dite, sono riuscita a incuriosirvi e ingolosirvi?

Questa ricetta è tratta dall'E-book CUCINARE CON LE MELE, realizzato dal mio sito LIBRICETTE.eu, in collaborazione con ATNEWS, quotidiano online di Asti, Langhe, Roero e Monferrato, lo chef Mauro Agù, proprietario del Ristorante Il ciabòt di Roletto (TO) e CibusHD di Roberto Leopardi




Oltre a me, gli autori che collaborano con LIBRICETTE.eu hanno contribuito con le loro preziose ricette:

Monica Benedetto e Nicolò’ del blog UNA PADELLA TRA DI NOI
Silvia De Lucas del blog SILVIA PASTICCI
Anna Giudice e Giovanna Lombardi del blog CUOCHE CLANDESTINE
Roberto Leopardi del blog RED TOMATO BLOG e fondatore del gruppo Facebook CibusHD
Monica Martino del blog BIONUTRICHEF
Anna Laura Mattesini del blog EAT PARADE BLOG
Lara Tedesco del blog LARA AND THE KITCHEN

A presto!

Paola "Slelly" Uberti

Siti web:




Nessun commento: