mercoledì 4 marzo 2015

LUISOTTI - Biscotti di semola all'olio con nocciole e uva passa


CATEGORIA: prodotto da forno

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Nella mia casa, la cucina è, alternativamente, un laboratorio di esperimenti, l'antro di un alchimista, lo studio di un terapista, un porto cui approdare, una stazione ferroviaria dalla quale partire con il pensiero.
Tante sono le cose che posso fare in questo luogo, teatro della mia vita e delle emozioni che la costellano, compagno dei più disparati stati d'animo, capace di tranquillizzarmi sempre, raccontandomi infinite storie di cibo, realtà personale, sogni, fantasie, visioni. Tra i gesti più densi di emotività che posso compiere in esso, accendere il forno per cuocervi qualcosa di dolce è certamente ai primi posti in fatto di significati mentali e morali.

Sabato scorso la mia preziosa amica Luisa ha compiuto gli anni. Ho scelto di regalarle biscotti fatti in casa perché, attraverso il dono di qualcosa atto non solo a nutrire, ma a deliziare, è possibile accudire anche a distanza una persona che si ama. "Così penserò a te tutte le mattine, grazie!", mi ha detto dopo aver aperto il mio regalo.
Eh no, grazie a te, Luis...

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Lunga vita ai biscotti al burro contro i quali non ho nulla (considerando che li mangio molto volentieri), ma lunga vita anche a quelli in cui il burro è sostituito dall'olio extravergine di oliva.

Rustici, semplici e scalda-anima, questi biscotti sono un piccolo concentrato di sapore. Croccanti fuori, più morbidi all'interno, ingentiliti dalle nocciole, rallegrati dall'uva passa, ballano sulle note della cannella e della scorza di limone.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER CIRCA 30 BISCOTTI
  • 450 grammi di semola rimacinata di grano duro, finissima
  • 160 grammi di zucchero semolato
  • 130 grammi di olio extravergine di oliva
  • 100 grammi di uva passa
  • 100 grammi di nocciole (il peso si riferisce ai frutti già privati del guscio)
  • 3 uova grandi
  • 1 pizzico di cannella
  • La scorza grattugiata di un piccolo limone non trattato

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Ammollo l'uva passa in acqua calda per 5 minuti. La scolo, la sciacquo, la strizzo con cura e la asciugo con carta da cucina.

Frullo grossolanamente le nocciole assieme a 60 grammi di zucchero.


In una capace ciotola verso la semola e l'olio e impasto velocemente il tutto con la punta delle dita per ottenere un composto sbriciolato.


Unisco tutti gli altri ingredienti (attenzione a non esagerare con la cannella) e impasto rapidamente fino ad ottenere una palla soda che avvolgo con pellicola da cucina e ripongo in frigorifero per almeno mezz'ora.


Riscaldo il forno a 180°C.

Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendo la stessa allo spessore di mezzo centimetro abbondante e ritaglio i biscotti (io ho usato un coppapasta tondo del diametro di 8 cm) che poi sistemo su una teglia foderata di carta da forno.



Cuocio a 180° per 10/12 minuti o fino a leggera doratura.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: SI
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: SI
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: