mercoledì 14 novembre 2012

FRIGGITELLI SGOMBRATI E IMBUFALITI - Mezze penne con sugo di friggitelli, sgombro e mozzarella di bufala


CATEGORIA: primo piatto.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Croccanti e saporiti, freschi e allegri grazie ai colori accesi e alla superficie lucida, i friggitelli hanno un sapore che in bocca compie un percorso che va dal dolce all'amarognolo.

La forma allungata e conica li rende perfetti per essere farciti, ma la polpa e la pelle sottile permettono di utilizzarli con successo in un sugo bianco destinato a condire la pasta.

Ho fatto visita a Jam che mi rifornisce di verdura biologica freschissima e deliziosa. Ho comprato i friggitelli appena raccolti, ancora velati di terra e ricchi dell'amore e della devozione di chi li coltiva.

L'azienda agricola di Jam è una distesa di campi lavorati con dedizione, di colture curate come fossero figli. Aspettando che mi fosse consegnato il pacco, ho visto albicocchi e ciliegi immersi in un sonno ristoratore e rigenerante, terra umida dalla quale spuntavano grasse e carnose verze, broccoli come alberi in miniatura, cavolfiori, zucche colorate pesanti e robuste. Jam mi è venuto incontro con un sorriso, come sempre. Mi ha detto: "Ti ho messo i friggitelli nel pacco!", e mi ha mostrato gli ortaggi che sparavano nell'atmosfera grigia di un nuvoloso giorno di novembre i loro colori violenti e accesi: un autentico urlo di gioia lanciato verso il cielo polveroso.


IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Avere a disposizione una materia prima così fresca e buona impone un consumo immediato, un desiderio prepotente di utilizzo, un bisogno di afferrare l'attimo perfetto per godere di sapori e profumi.

In questa ricetta il sapore inconfondibile dei friggitelli avvolge la pasta assieme allo sgombro delicato e salutare e alla mozzarella di bufala, candida sfera di incredibile bontà, per creare un piatto ricco e completo.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 3/4 PERSONE
  • 300 grammi di penne rigate
  • 200 grammi di friggitelli di vari colori (il peso si riferisce agli ortaggi già mondati)
  • 200 grammi di mozzarella di bufala freschissima
  • 120 grammi di filetti di sgombro
  • 40 grammi di capperi dissalati
  • 1/2 cipolla bionda
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio EVO q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • Zucchero semolato q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Cuocio i filetti di sgombro in padella con poco olio e poco sale per alcuni minuti. Metto da parte.

Affetto molto finemente la cipolla e, a freddo, la metto in una larga padella con un po' di olio. Accendo la fiamma e faccio rosolare per pochi minuti. Condisco con un po' di sale, una macinata di pepe nero e una presa di zucchero. Cuocio per due minuti o fino a quando lo zucchero è sciolto e la salsa inizia a tirare.

Abbasso la fiamma, aggiungo mezzo bicchiere di acqua e lascio stufare la cipolla sino a quando è morbida e trasparente e l'acqua è evaporata.

Alzo la fiamma e unisco i friggitelli tagliati a listarelle sottilissime. Faccio saltare per due minuti per poi ridurre nuovamente il fuoco e aggiungere un altro mezzo bicchiere di acqua. Copro la padella e cuocio sino a quando i friggitelli sono teneri ma ancora al dente.



Elimino lo spicchio d'aglio, prelevo metà del composto, lo frullo finemente per ottenere una crema e lo unisco ai restanti friggitelli, mescolando bene. Mantengo la fiamma al minimo, copro di nuovo la padella e mantengo in caldo.



Pesto i filetti di sgombro e i capperi per ottenere un composto fine e omogeneo e unisco il tutto al sugo di friggitelli. Assaggio per regolare di sale e pepe se necessario.



Pesto la mozzarella di bufala ottenendo una stracciatella.

Lesso la pasta in abbondante acqua salata.

Un paio di minuti prima che la pasta sia cotta la scolo e la metto nella padella assieme al sugo. Mescolo con cura.

Servo il tutto cospargendo con la stracciatella di mozzarella di bufala.




I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: SI
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: SI
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO

CHI RESTA E CI SE NE VA
La pasta tradizionale può essere sostituita da pasta senza glutine

Nessun commento: